Semplificazione dei test CM e CMTS PHY DOCSIS 3.1

L'analizzatore di spettro e di segnale R&S®FSW consente di testare, in modo rapido e semplice, i trasmettitori per i severi requisiti DOCSIS 3.1 di modem via cavo (CM) e sistemi di terminazione modem via cavo (CMTS).

docsis-3.1-cm-cmts-phy-testing_ac_3607-4064-92_01.jpg

Attività da eseguire

Lo standard DOCSIS 3.1 è stato creato per soddisfare due esigenze fondamentali per i fornitori di comunicazioni via cavo: maggiore throughput dei dati per far fronte alla domanda da parte dei consumatori di applicazioni caratterizzate da alta velocità dati e flessibilità, per supportare numerose applicazioni. Inoltre, è necessario che esso funzioni insieme alla generazione DOCSIS precedente.

Lo standard DOCSIS 3.1 fa fronte a queste sfide grazie all'utilizzo di bande più larghe e di una tecnica di modulazione diversa rispetto alle versioni precedenti. La larghezza di banda in downstream è compresa tra 24 MHz e 192 MHz, il canale in upstream tra 6,4 MHz e 96 MHz. Come tecnica di modulazione è stata scelta quella di OFDM/OFDMA, al fine di aumentare il throughput e offrire flessibilità di configurazione. È possibile variare numerosi parametri della modulazione DOCSIS 3.1: ad esempio, per la distanza sottoportante può essere scelto un valore di 25 kHz o 50 kHz.

Anche il prefisso ciclico e le dimensioni della finestra possono essere modificati. Il CMTS deve supportare i formati di modulazione da 16QAM a 4096QAM (e, in via opzionale, da 8192QAM a 16384QAM).

Per soddisfare i severi limiti di physical layer (PHY), CM e CMTS devono implementare un segnale complesso che mette a dura prova le proprietà fisiche dei trasmettitori, quali buona linearità e rumore ridotto. Ad esempio, il rapporto di errore di modulazione (MER) del CMTS deve essere superiore a 50 dB per un canale a banda larga occupato di 192 MHz, misurato al di sotto di 600 MHz. Ciò non soltanto risulta complesso per il CMTS, ma mette anche a dura prova la capacità delle apparecchiature di test di eseguire misure MER precise.

Soluzioni strumenti di misura

L'analizzatore di spettro e di segnale R&S®FSW con demodulatore DOCSIS 3.1 opzionale di downstream R&S®FSW-K192 e di upstream R&S®FSW-K193 è lo strumento di test ideale per ottenere analisi dettagliate, misure precise e una rapida individuazione di problemi di indebolimento del trasmettitore e del percorso di trasmissione.

R&S®FSW-K193: analisi DOCSIS 3.1 della modulazione in upstream.

Le misure di conformità e sviluppo di CM e CMTS DOCSIS 3.1, oltre ai test delle reti via cavo, necessitano di un analizzatore di segnale vettoriale di fascia alta con caratteristiche di spettro molto pulito e basso MER residuo. L'abbondanza di configurazioni di segnale possibili richiede un analizzatore in grado di rilevare automaticamente molti parametri di segnale, anche in presenza di canali adiacenti, e di eseguire tali misure in modo molto rapido.

L'accessorio R&S®FSW-K192 DOCSIS 3.1 di downstream analizza, per prima cosa, il PLC per configurare automaticamente i parametri di segnale principali, quali sottoportanti escluse, profili e prefisso ciclico. Ciò riduce considerevolmente il tempo di configurazione dell'analizzatore, soprattutto per i casi di test con molte configurazioni del segnale e/o del canale possibili. Inoltre, l'R&S®FSW-K192 comprende un decodificatore per il controllo della parità a bassa densità (LDPC), che consente di rilevare errori di bit abilitando, al contempo, il calcolo del bit error rate (BER).

L'R&S®FSW misura segnali DOCSIS complessi, anche con la decodifica LDPC, in modo rapido e semplice. Per esempio, il valore MER di un frame può essere acquisito in meno di 500 ms. Le prestazioni dello spettro pulite nonché il bassissimo rumore di fondo e il MER residuo di soli 57 dB rendono l'R&S®FSW la soluzione ideale per eseguire test MER precisi del CMTS. Grazie alla presenza di filtri di canale dedicati, è possibile misurare il MER anche in presenza di altri canali adiacenti attivi.

L'R&S®FSW è dotato di uno schermo touchscreen semplice da usare e consente di visualizzare contemporaneamente molte finestre dei risultati, il che ne fa la soluzione ideale per i test DOCSIS 3.1 di CM e CMTS.

Caratteristiche principali dell'R&S®FSW-K192/-K193

  • Personalità DOCSIS 3.1
  • MER residuo bassissimo di soli 57 dB
  • Misura del MER con un canale adiacente attivo
  • Larghezza di banda di demodulazione superiore a 192 MHz
  • Tempi ridotti di commutazione e misura
  • Calcolo BER e decodifica rapidi
  • Semplice da usare
  • Configurazione automatica dei principali parametri di segnale (ad es. sottoportanti escluse, profili, prefisso ciclico, roll off, localizzazione PLC)
docsis-3.1-cm-cmts-phy-testing_ac_3607-4064-92_03.jpg

Analisi di un tipico scenario CMTS DOCSIS 3.1