1MA289: Strumenti di misura per sfasamento, inviluppo e trasmettitori Doherty

L'efficienza energetica degli stadi di ingresso a radiofrequenza (RFFE), specialmente nei trasmettitori, continua ad acquisire sempre maggiore importanza.

Vincere la sfida dell'efficienza sta diventando sempre più difficile lavorando con frequenze operative e ampiezze di banda più elevate, come quelle proposte per il 5G.

Ci sono diversi architetture per front end RF la cui uscita di segnale viene costruita a partire da due o più componenti generate in modo energeticamente efficiente. Questa modalità di costruzione del segnale prevede che tali architetture utilizzino una linearizzazione predittiva con post-correzione. La loro natura predittiva permette di eliminare completamente la distorsione.

Le capacità di sintesi multicanale del generatore vettoriale R&S®SMW200A, abbinate alle funzionalità di misura dell'analizzatore R&S®FSW, permettono di sviluppare e caratterizzare questi tipi di trasmettitori.

Questo documento tratta specificatamente i dispositivi destinati alla banda dei 3,5 GHz candidata all'utilizzo nelle reti 5G NR (New Radio), ma le stesse considerazioni si applicano anche ad altre applicazioni, ad esempio satelliti in banda K o reti NR a onde millimetriche, dove l'efficienza energetica è uno dei principali obiettivi progettuali.

Nome Tipo Lingua Versione Data Dimensioni
1MA289_2e_Outph_Doh_Enve_Tx.pdf Nota di applicazione English 2e 15.03.2018 3 MB
International Website