Tecnologia GSM-R

Il GSM-R è basato sulla tecnologia GSM cellulare, con ulteriori miglioramenti specifici alle esigenze per il funzionamento su ferrovia, come il controllo di treni.

In generale, il GSM-R utilizza caratteristiche che sono identiche o simili a quelle del sistema GSM, ad esempio la spaziatura di frequenza (200 kHz), la modulazione (minimum shift keying gaussiana, GMSK) e il tipo di accesso (TDMA, TDD/FDD). Le frequenze del GSM-R sono estese al di sotto delle frequenze dello standard GSM-900.

I general packet radio service (GPRS) per le comunicazioni di dati fino a 14,4 kbit/s sono supportati dal GSM-R per il trasporto di dati nello stesso modo del sistema GSM convenzionale. Viene utilizzato per applicazioni personalizzate come il controllo automatico dei treni (ATC) e il sistema di controllo elettronico dei treni (ETCS) per il controllo remoto o automatico del movimento dei treni e il monitoraggio, nonché l’indirizzamento funzionale (chiamata di un utente mediante una funzione assegnata piuttosto che da un numero fisso) e l’indirizzamento in funzione della posizione.

Ulteriori caratteristiche specifiche per applicazioni ferroviarie comprendono elementi di chiamata vocale avanzati (ASCI), come il servizio di chiamata di gruppo vocale (VGCS) e il servizio di trasmissione voce (VBS) per comunicare a un gruppo di telefoni portatili contemporaneamente. I telefoni cellulari GSM-R sono simili ai telefoni cellulari, ma più robusti. Sono dotati, inoltre, di funzionalità estese e di una diversa interfaccia utente per utilizzare le applicazioni aggiuntive.

International Website