Tecnologia GPS / A-GPS

Sistema di posizionamento globale (assistito)

Il GPS, un sistema di posizionamento satellitare, è gestito dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ed è stato ufficialmente messo in funzione nel 1995. Utilizzando la differenza nei tempi di propagazione del segnale radio di almeno tre o più dei 32 satelliti GPS, un ricevitore GPS può determinare con precisione la sua posizione in tutto il mondo con scostamenti di pochi metri utilizzando la trilaterazione. Il previsto sistema europeo Galileo sarà in gran parte compatibile con il GPS.

Il GPS Assisted (A-GPS) è utilizzato principalmente nei terminali mobili per migliorare le prestazioni per mezzo di una localizzazione più veloce (tempo per l'acquisizione della prima posizione, TTFF) e una maggiore precisione. L’A-GPS utilizza le coordinate della stazione base che serve la cella radio in cui il terminale mobile è posizionato e trasmette queste informazioni al terminale mobile attraverso un canale assistito. È possibile un'approssimazione iniziale della posizione del terminale mobile, accorciando così notevolmente il tempo entro il quale è disponibile il dato esatto della posizione GPS. I dati assistiti vengono trasmessi attraverso un canale IP (geo-localizzazione sicura, SUPL) come definito dalla Open Mobile Alliance (OMA).

International Website