Potenziamento intelligente delle reti macro

Le soluzioni di test per reti mobili Rohde & Schwarz consentono agli operatori di aumentare la capacità delle reti in modo efficiente tramite funzionalità correlate all'hardware, quali l'ottimizzazione dell'inclinazione dell'antenna, l'aggregazione delle portanti, la ricetrasmissione parallela MIMO 4x4 e le celle a 6 settori.

Principali funzionalità di miglioramento della capacità correlate all'hardware
Principali funzionalità di miglioramento della capacità correlate all'hardware
Ingrandisci immagine

Attività da eseguire

Gli operatori delle reti mobili devono continuamente potenziare la capacità delle loro reti per tenere il passo con la richiesta di una sempre maggiore quantità di dati, per fidelizzare i propri abbonati e strappare nuovi clienti alla concorrenza. Per verificare i guadagni in termini di capacità e giustificare l'investimento, la capacità della rete deve essere misurata prima e dopo gli aggiornamenti.

Gli studi mostrano che poche celle molto cariche di traffico possono influenzare le prestazioni di un enorme numero di utenti. La soddisfazione degli utenti non è determinata dalle prestazioni medie della rete; ciò che conta davvero e che va ottimizzato sono le prestazioni di ogni cella in un cluster.

La capacità della rete può essere aumentata semplicemente modificando la griglia del sito di celle macro esistente (inclinazioni dell'antenna) o eseguendo l'aggiornamento alle nuove funzionalità. L'obiettivo principale è sempre quello di aumentare la quantità di dati che è possibile trasmettere attraverso un determinato numero di risorse radio (inclusa la riduzione al minimo dell'interferenza con le celle vicine).

Le quattro principali funzionalità correlate all'hardware che permettono di migliorare le prestazioni sono l'ottimizzazione dell'inclinazione dell'antenna, l'aggregazione delle portanti, la ricetrasmissione parallela MIMO 4x4 e una maggiore settorizzazione. La principale attività necessaria per ottimizzare dell'inclinazione dell'antenna e per aumentare il grado di settorizzazione (settori 3 → 6) consiste nell'ottimizzare le aree sovrapposte delle celle. Le aree sovrapposte dovranno essere abbastanza grandi da assicurare che gli handover funzionino correttamente, ma quanto più piccole possibile per limitare l'interferenza con le celle vicine. La tecnologia MIMO 4x4 risulta vantaggiosa solo se l'ambiente/la topologia offre una sufficiente ricchezza di percorsi di propagazione multicammino. Gli operatori delle reti mobili desiderano identificare tali regioni e validare le simulazioni, che sono sempre più complesse.

Soluzione di misura

Sono disponibili più soluzioni di misura per supportare gli operatori durante le attività di aggiornamento della capacità:

  • Le soluzione per il test delle prestazioni della rete di Rohde & Schwarz offrono delle indicazioni immediate sulla capacità della rete disponibile prima e dopo il potenziamento della capacità, utilizzando lo stesso percorso durante le campagne di misura con drive test e a piedi (vedere scheda dell'applicazione separata: R&S®DATA-NPT - Panoramica realistica della rete )
  • Nel caso dell'ottimizzazione dell'inclinazione dell'antenna e dell'aumento del livello di settorizzazione, gli scanner di rete (R&S®TSMW, R&S®TSMA e R&S®TSME) raccolgono dati, mentre R&S®ROMES4, la piattaforma software universale per l'ottimizzazione della rete e la risoluzione degli errori, analizza le misure raccolte e aiuta a determinare la causa alla radice di problemi, quali l'inquinamento delle portati pilota, ecc.
  • La soluzione di misura per verificare la ricetrasmissione MIMO nella rete è concepita per utilizzare smartphone commerciali con software non modificato, vale a dire utilizzando le antenne interne
    • La soluzione Rohde & Schwarz per i test MIMO 2x2 con smartphone commerciali (antenne interne), che include il software QualiPoc Android all'interno dei moduli contenitori dei dispositivi di test (TCM) montati sul portapacchi di un veicolo, è stata confermata da un operatore leader nel mondo per essere l'approccio corretto per la valutazione realistica delle prestazioni end-to-end. Riflette la realtà ed è pronta per le evoluzioni delle antenne degli smartphone.
    • Per prepararsi all'attivazione della tecnologia MIMO 4x4 quando gli smartphone commerciali non sono ancora disponibili e per risolvere i problemi legati alla tecnologia MIMO 2x2, gli scanner di rete e la soluzione di analisi R&S®ROMES4 possono supportare e fornire utili indicazioni sulla redditività degli investimenti orientando le scelte degli operatori verso le aree che ne possono trarre i maggiori benefici
  • Negli smartphone utilizzati per verificare la velocità di trasmissione dati e la capacità nelle reti in esercizio (anche come parte delle campagne test delle prestazioni della rete), la tecnologia di aggregazione delle portanti è supportata con il software QualiPoc Android

Risultati e vantaggi principali

  • Capacità ottimizzata minimizzando l'interferenza fra le celle (identificazione della causa radice dell'inquinamento dei segnali pilota, ecc.)
  • Costi minori grazie all'indirizzamento degli investimenti nella tecnologia MIMO 4x4 verso le aree più adatte
  • Identificazione dei problemi più rapida grazie al monitoraggio dell'efficacia dell'allocazione delle risorse delle stazioni di base (strumenti di analisi basati sulle celle)

I benefici per gli operatori delle reti mobili sono

  • Abbonati più soddisfatti
  • Minore tasso di abbandono
  • Maggiore competitività rispetto alla concorrenza (grazie a una maggiore capacità della rete e ai minori costi)

Caratteristiche principali

In combinazione con lo strumento di analisi R&S®ROMES4, le funzionalità del nostro scanner si basano sulla misura della copertura (potenza di ricezione del segnale di riferimento, RSRP) e sulla qualità del segnale (rapporto tra segnale e interferenza e rumore, SINR). Rispetto a uno smartphone commerciale, uno scanner misura il segnale RF della rete con un'accuratezza molto migliore.

I risultati delle misure RSRP possono essere ottenuti su tutte le celle visibili contemporaneamente, offrendo indicazioni più approfondite sulle aree di sovrapposizione delle celle.

L'esclusivo analizzatore di allocazione delle risorse LTE in downlink degli scanner fornisce una chiara visione dell'efficienza con cui la stazione di base può allocare blocchi di risorse sull'interfaccia radio agli utenti. Se molti utenti ottengono uno schema di codifica e modulazione (MCS) a bassa efficienza, sarà consigliabile ottimizzare la rete e avviare un'attività mirata alla risoluzione dei problemi. Piccole modifiche possono comportare miglioramenti significativi e convenienti per l'operatore.

La soluzione di test MIMO 4x4 di Rohde & Schwarz (quattro scanner R&S®TSME più R&S®ROMES) misura, o meglio stima, i componenti della matrice dei canali e calcola il rango e il numero di condizione della matrice dei canali, cioè misura la fattibilità della ricetrasmissione MIMO 4x4 in un determinato ambiente. Come funzionalità veramente unica, questi risultati forniscono dettagli sull'ambiente e sulla parte della banda di frequenza in cui la ricetrasmissione MIMO 4x4 risulta praticamente fattibile. Gli scanner di rete lavorano sempre in modo passivo e non intrusivo e non influenzano la rete operativa durante le misure.

enabling-smart-macro-network-enhancements_ac_3607-5648-92_02.png

Esempio di risultati con dati reali: impatto della copertura eccessiva (server ottimale RSRP e RS-SINR):

In aree in cui la copertura di diverse celle si sovrappone molto:

  • I livelli di potenza sono elevati (RSRP in LTE)
  • Anche i livelli di interferenza sono elevati (basso RS-SINR)
  • Le prestazioni delle celle possono essere basse ▷ inquinamento segnali pilota

Soluzioni correlate