Direttiva europea sulle apparecchiature radio (RED)

Direttiva europea sulle apparecchiature radio (RED)

A partire dal 13 giugno 2017, qualsiasi apparecchiatura radio introdotta nel mercato europeo e messa in servizio deve essere conforme alla nuova direttiva RED.

Pronto per la RED?

La nuova direttiva sulle apparecchiature radio RED 2014/53/UE, adottata dall'Unione Europea il 16 aprile 2014, sostituisce la precedente direttiva RTTED 1999/5/CE, meglio nota come R&TTE. Pubblicata il 22 maggio 2014, la direttiva RED è entrata in vigore il 13 giugno 2016, con un ulteriore periodo di transizione di un anno per consentire ai produttori di soddisfare i nuovi requisiti.

La direttiva RED amplia i requisiti imposti alle apparecchiature radio, come i ricevitori TV e radio di programmi digitali, i telefoni mobili, i ricevitori satellitari e qualsiasi apparecchiatura che utilizzi WLAN, Bluetooth o ZigBee. Secondo la direttiva RED, non solo i radiotrasmettitori, ma anche i ricevitori radio devono soddisfare i requisiti minimi sulle prestazioni definiti nelle normative, che vanno verificati.

Requisiti RED

Innalzamento dei requisiti

Le apparecchiature radio devono rispettare i “requisiti essenziali” trattati nell'articolo 3 della direttiva RED. Oltre ai requisiti generali relativi, ad esempio, alla protezione della salute e della sicurezza, trattati dall'Articolo 3.1(a), e alla compatibilità elettromagnetica, trattata dall'Articolo 3.1(b), la direttiva RED contiene anche requisiti tecnici fondamentali trattati dall'Articolo 3.2. Mentre la direttiva R&TTE si concentrava principalmente sui radiotrasmettitori, la nuova direttiva RED aggiunge un requisito cruciale e tratta esplicitamente le sezioni riceventi delle apparecchiature radio, nonché i semplici ricevitori radio. Le apparecchiature radio non devono solo utilizzare in maniera efficace lo spettro radio, ma devono anche supportare l'utilizzo efficiente dello spettro radio per evitare interferenze con le comunicazioni terrestri e satellitari.

Ambito di applicazione

In generale, la direttiva RED si applica a tutti i prodotti e apparecchiature che trasmettono o ricevono intenzionalmente onde radio per le comunicazioni o la localizzazione nella gamma di frequenze che va da poco più di zero fino a 3000 GHz. La direttiva si applica indipendentemente dalla funzione primaria del prodotto purché includa, ad esempio, una radio per comunicazioni cellulari come WCDMA e LTE, una radio non cellulare come WLAN, Bluetooth e RFID, una radio per la ricezione di segnali come AM/FM, DAB, DRM e DVB-T/T2 o una radio per la geolocalizzazione e determinazione della velocità o posizione tramite radar o satellite. Una tale apparecchiatura radio deve raggiungere un livello minimo di prestazioni definite in termini di sensibilità e selettività, che deve essere dimostrato da misure appropriate.

Esigenze dei test

Il produttore è responsabile di assicurare che le apparecchiature radio che progetta e produce siano conformi ai requisiti essenziali trattati nell'Articolo 3 della direttiva RED. Se l'apparecchiatura radio è conforme allo standard armonizzato applicabile pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea, si presume che sia conforme all'Articolo 3 della direttiva. È possibile eseguire diverse procedure di test descritte negli standard armonizzati con attrezzature di misura e collaudo gestite manualmente. Le procedure di test più impegnative necessarie per la verifica di apparecchiature radio complesse richiedono l'utilizzo di sistemi di misura e collaudo automatizzati. Rohde & Schwarz supporta una gamma completa di soluzioni di misure e collaudo per eseguire le procedure di test richieste.

Soluzioni applicative

Soluzioni di test EMC per coprire l’articolo 3.1(b) della RED

L'Articolo 3.1(b) richiede di garantire un livello adeguato di compatibilità elettromagnetica per tutte le apparecchiature radio che ricadono nell'ambito di applicazione della direttiva RED 2014/53/UE.

Selezionare una soluzione di test delle compatibilità elettromagnetica conforme agli standard.

Maggiori informazioni

Soluzioni di test per l'articolo 3.2 della RED

La conformità all'Articolo 3.2 della direttiva sulle apparecchiature radio 2014/53/UE richiede di eseguire una gamma di test tipici su trasmettitori e ricevitori.

Selezionare una soluzione di test conforme agli standard.

Maggiori informazioni

Test manuali sui parametri tipici di trasmettitori e ricevitori

Un banco di misura comprendente un generatore di segnale e un analizzatore di segnali permette di effettuare dei test manuali sui parametri tipici di trasmettitori e ricevitori per assicurare la conformità all'Articolo 3.2 di RED 2014/53/UE.

Maggiori informazioni

Domande frequenti (FAQ)

Trovare le risposte alle domande sulla direttiva RED 2014/53/UE, standard armonizzati e sui relativi requisiti di test.

Maggiori informazioni

Sign up for our newsletter

Sign up for our newsletter

Stay up to date on upcoming trends and latest applications.

Richiedi informazioni

Hai qualche domanda o ti servono altre informazioni? Compila il modulo e ti ricontatteremo al più presto.

Desidero ricevere informazioni da Rohde & Schwarz tramite

Autorizzazione al marketing

Cosa significa nello specifico?

Accetto che ROHDE & SCHWARZ GmbH & Co. KG e l’entità ROHDE & SCHWARZ o l’azienda controllata riportata nelle note legali di questo sito web, potrà contattarmi tramite il canale prescelto (e-mail o posta) per scopi di marketing e pubblicità (ad es., informazioni su offerte speciali e sconti) in relazione a, in via non limitativa, prodotti e soluzioni del settore di collaudo e misurazione, comunicazioni sicure, monitoraggio e collaudo di rete, trasmissione, media e sicurezza informatica.

I tuoi diritti

La presente dichiarazione di consenso può essere revocata in qualsiasi momento inviando una e-mail con oggetto “Annulla iscrizione" all’indirizzo news@rohde-schwarz.com. In più, in ciascuna e-mail pubblicitaria inviata sarà allegato un link per annullare l’iscrizione. Nella ”Dichiarazione di riservatezza” vengono definiti ulteriori dettagli sull’utilizzo dei dati personali e sulla procedura di ritiro.

La tua richiesta è stata ricevuta. Ti ricontatteremo a breve.
An error is occurred, please try it again later.